FANDOM


Dishonored icon renderDishonored game of the year edition icon

Oblio 2

Oblio.

L'Oblio è una dimensione alternativa, nonché una rappresentazione, e luogo di un'entità divina, L'Esterno, l'attuale abitante divino del'Oblio. Si compone di una serie di isole galleggianti in uno stato organico e caotico, che contengono rappresentazioni inquietante di locali "mondo reale" detenute in animazione sospesa. Una luce brillante di origine sconosciuta si può vedere molto più in basso.

Anche se lo scopo dell'Oblio non è del tutto chiaro. Tuttavia, non si sa quali altre divinità sono esistite nell'Oblio e come sono stati distrutti. Questi esseri possono essere disfatti in molti modi, anche attraverso dissolvenza, abdicando, deicidio, distruzione accidentale, e di venire recuperato dal Vuoto. Nonostante questo, è possibile che da qualche parte la gente sta ancora ad adorare una divinità dell'Oblio.

Corvo Attano fece la sua prima visita nell'Oblio, a seguito alla fuga dalla Prigione di Coldridge, e a quel punto è segnato dall'Esterno e riceve Il Cuore. Daud e Delilah Copperspoon visitarono l'Oblio per motivi diversi.

Si suggerisce che ci sia un collegamento tra il mondo ultraterreno dell'Impero e l'oblio; eventi che si svolgono nel mondo 'reale' possono apparire come le scene nell'Oblio, come la morte di Jessamine Kaldwin e il rapimento di Emily Kaldwin dai gemelli Pendleton. I tre finali di Dishonored sono riportati anche attraverso le rappresentazioni presenti nel Oblio.

Ci sono vari modi per raggiungere il Vuoto. Mentre Corvo entra solo la dimensione durante il sonno, Daud e Dalilah sono in grado di visitare fisicamente attraverso l'uso della magia. È implicito che i santuari dell'Esterno sono anche un mezzo per collegare al Oblio, anche se non per accedere alla zona.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.