FANDOM


Il Ponte di Kaldwin è un libro mai pubblicato in Dishonored.

Contenuto

[Estratto da un'opera più estesa sull'architettura di Dunwall]

Per generazioni, un altro ponte più piccolo e antico sorgeva sullo stesso punto di Dunwall. Fu il beneamato Imperatore Kaldwin in persona, padre della nostra compianta Imperatrice, a commissionare il progetto per la creazione del ponte monumentale che conosciamo. Per questo la grande opera pubblica porta il suo nome.

Il ponte di Kaldwin attraversa il fiume Wrenhaven in uno dei punti di maggior estensione del corso d'acqua e ospita molti luminari dell'arte e del commercio. Molto popolare fra poeti e innamorati, è presente in molti quadri e canzoni. Fino a poco tempo fa, i viaggiatori di altre città di Gristol (o persino provenienti da altre isole) percorrevano enormi distanze pur di trascorrere un pomeriggio passeggiando sul ponte.

Il coprifuoco sul ponte è entrato in vigore solo da quando la peste è arrivata in città e l'Imperatrice è stata assassinata. Sotto la guida del Lord Reggente, recentemente sono state apportate delle modifiche alla sicurezza per timore che un esercito invasore proveniente dall'oceano possa un giorno attaccare Dunwall.

Localizzazione

Il libro non è presente in alcuna missione di Dishonored, seppure presente tra i file del gioco con il testo completo. Esso è però pubblicato in Dishonored: The Dunwall Archives insieme ad un altro libro escluso dal gioco, L'Isola di Gristol.

Fonte

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.