FANDOM


Dishonored icon renderDishonored game of the year edition icon

I Misteri di Pandyssian è un libro reperibile in Dishonored.

Contenuto

[Estratto da un volume su Pandyssian, "Il Continente Remoto"]

Nell'Accademia di Filosofia Naturale descrivono il continente di Pandyssian come un luogo pieno di meraviglie, in cui nel corso delle ere la vita si è radicata ed è sbocciata, producendo un sistema ecologico vibrante senza pari nel mondo civilizzato. I sacerdoti dell'Abbazia dell'Uomo Comune, invece, parlano orrori di eresie, di essere sub-umani impegnati in rituali brutali e perversi.

Le annotazione dei pochi che hanno veramente visitato il Continente Remoto, e sono tornati nelle Isole dopo aver calpestato il suolo, parlano dei vasti deserti, fitte giungle e creature bizzarre e inverosimili.

Una volte per ogni generazione, si tenta faticosamente di stabilire una colonia in quel luogo, sperando che un giorno possa cresce fino a diventare una città portuale in grado di rivaleggiare con la stessa Dunwall. Finora, comunque, tali imprese si sono concluse sempre con il fallimento.

Localizzazione

Il libro si trova:

Fonte

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.