FANDOM


Dishonored game of the year edition iconDishonored Il Pugnale Di Dunwall icon render

Diritto d'Espropriazione è un libro reperibile in Il Pugnale di Dunwall.

Contenuto

[Estratto da un volantino sulle nuove pratiche governative, del procuratore Arnold Timsh]

Il propagarsi dell'epidemia a Dunwall è una triste realtà. Pochi fra gli infetti sopravvivono. Molte volte, quando la peste colpisce una famiglia, non lascia superstiti ma porta via mariti, mogli, figli e anziani. Quando ciò avviene, le case e le imprese dei deceduti vengono lasciate in stato di abbandono e diventano terra fertile per i ratti o per traffici illeciti: gioco d'azzardo, prostituzione, attività criminali e così via. La città di Dunwall, con il pieno avallo del Lord Reggente, non ha avuto altra scelta che adottare l'attuale politica di espropriazioni. Tutte le proprietà degli sfortunati cittadini uccisi dalla peste diventano immediatamente statali. Gli agenti della Milizia, guidati dagli ufficiali addetti alla conta dei cadaveri, si assicurano che la legge sia applicata equamente e non si verifichino atti di corruzione.

Localizzazione

Il libro si trova nel corridoio al terzo piano della Villa Timsh, durante la missione Diritto d'Esproprio.

Fonte

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.